Zucchero, l"obesità e la depressione

In uno studio su adulti affetti da intolleranza al fruttosio, riducendo il fruttosio nella dieta ha comportato una riduzione del 65 per cento nei punteggi di depressione in sole quattro settimane. Ci sono prove di montaggio che l'obesità e la depressione condividono uno stretto rapporto. L'esercizio fisico regolare può fare un mondo di differenza per i depressi.

Una recente conversazione con Edith, un vecchio amico, mi ha ricordato che anche un professionista della salute normalmente vivace ed energico a volte può avere problemi con il peso e la depressione.

Considerare intolleranza ai carboidrati. Malassorbimento dei carboidrati, in particolare lattosio e fruttosio, è stato collegato alla depressione in adulti e bambini. Adulti con fruttosio o intolleranza al lattosio possono avere punteggi di depressione significativamente più elevati rispetto a quelli che digeriscono correttamente questi zuccheri, e in uno studio di adolescenti con depressione maggiore, oltre il 70 per cento sono stati trovati ad avere l'intolleranza di zucchero.

malassorbimento di fruttosio sono stati trovati ad avere significativamente più bassi livelli ematici di triptofano, un aminoacido usato per fare la serotonina. I bassi livelli di triptofano possono causare livelli bassi di serotonina a lungo pensato di svolgere un ruolo nella depressione.

Sarà zuccheri riducenti nella guida dieta? In uno studio su adulti affetti da intolleranza al fruttosio, riducendo il fruttosio nella dieta ha comportato una riduzione del 65 per cento nei punteggi di depressione in sole quattro settimane.

Obesità e la depressione

Ci sono prove di montaggio che l'obesità e la depressione condividono uno stretto rapporto. La depressione in adolescenza precoce ha dimostrato di aumentare il rischio di obesità più tardi, e gli uomini e le donne che sono in sovrappeso sono stati trovati per essere più propensi a sentirsi triste o depresso almeno una settimana del mese.

Lo stigma sociale legato al sovrappeso nella nostra società può certamente contribuire alla depressione, ma c'è di più ad esso che quello. Il tessuto adiposo può agire come una ghiandola endocrina, causando cambiamenti significativi di ormoni e l'equilibrio di zucchero nel sangue, che possono avere un notevole impatto sull'umore. A sua volta, la depressione può cambiare assunzione alimentare; carboidrati contribuiscono ad aumentare i livelli di serotonina nel cervello, rendendo le persone si sentono meglio.

Alcuni individui depressi auto-medicare con il cibo, che può promuovere l'obesità, contribuendo ulteriormente alla depressione.

Esercizio

L'esercizio fisico regolare può fare un mondo di differenza per i depressi. Anche è stato dimostrato un singolo di 30 minuti raffica di esercizio per migliorare l'umore e le sensazioni di benessere in individui depressi. Esercizio ha una serie di effetti benefici che possono alleviare la depressione, tra cui il bilanciamento dei livelli di zucchero nel sangue e alleviare lo stress, e può anche aumentare i nostri livelli di serotonina. L'esercizio fisico regolare aiuta anche a mantenere un peso sano corporeo, l'obesità e prevenire gli effetti negativi che essa può avere sulla stato d'animo.

Molti fattori possono contribuire alla depressione, e la perdita di peso e / o riduzione di zuccheri non sarà la risposta per tutti. Tuttavia, molti di coloro che lottano con la depressione possono trovare che tali interventi naturali forniscono significativo sollievo e, considerando la loro mancanza di effetti collaterali ed i benefici per la salute globale che forniscono, sono certamente la pena di provare.

Tags

La depressione obesità Zucchero