La privazione del sonno aumenta il rischio di prendersi un raffreddore

I benefici del sonno con un sonno sono ampiamente conosciuti da tutti. In questa linea, un nuovo studio dice che il sonno sei o meno ore a notte aumenta il rischio di prendere un raffreddore rispetto a coloro che trascorrono sette o più ore di sonno. Una nuova notizia che viene a darci ragione in più per prendere sul serio il bisogno di dormire e fare bene.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Sleep', insiste sull'idea che la mancanza di sonno indebolisce il sistema immunitario e favorisce l'infezione da virus comune raffreddore. "Un breve sonno gioca un ruolo più importante nel rischio di prendere un raffreddore di ogni altro fattore", dice il ricercatore presso l'University of California (San Francisco, USA) e l'autore Aric Prather.

L'importanza del sonno

Secondo i risultati ottenuti nel loro lavoro, l'età, il livello di stress, il livello di istruzione, reddito o anche tabacco sembrano essere meno importante rispetto al livello del sogno: "Considerando tutti questi fattori, statisticamente, le abitudini di sonno sono più decisa ", il testo, come registrato da Scientific American, che ha fatto eco il lavoro.

Vulnerabilità a causa della mancanza di sonno

Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori hanno valutato per due mesi la salute di un totale di 164 volontari di età compresa tra 18 e 55 anni. Con visite mediche, interviste e questionari medici controllati per fattori come lo stress, la personalità e l'alcool e tabacco da fiuto.

Inoltre, il lavoro comprende anche uno studio sulla routine di sonno ogni volontario una settimana prima di somministrare il virus del raffreddore tramite gocce per il naso. Così ogni giorno sono stati la raccolta di campioni di muco dal naso di questi volontari al fine di verificare se il virus di loro e aveva influenzato in quale misura.

Con queste scansioni, i ricercatori hanno trovato i volontari che avevano dormito meno di sei ore a notte erano 4,2 volte più probabilità di avere un raffreddore rispetto a quelli che avevano riposato più di sette ore.

Inoltre, i partecipanti che si era riposato per meno di cinque ore ha mostrato ancora più vulnerabili: 4,5 volte più probabilità di prendere il raffreddore rispetto ai loro coetanei che si dormivano sette ore o più.

Per gli autori, tutto questo sta a dimostrare che la mancanza di sonno colpisce il sistema immunitario delle persone, anche quando non sono a conoscenza di questo deficit riposo. "Non dormire a sufficienza va oltre provocare vertigini o irritabilità; colpisce soprattutto la salute fisica", dice Prather.