La povertà colpisce lo sviluppo mentale dei bambini

FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc
02-12-2017 cfreck Salute

Avere i soldi non solo influenze possono comprare più cose. Molti esperti avvertono dei rischi reali per i bambini che vivono in povertà. In effetti, uno studio pubblicato nel mese di luglio sulla rivista JAMA Pediatrics dice che crescere in povertà ostacola lo sviluppo mentale dei bambini e porta ad abbassare il rendimento scolastico nelle scuole.

Anche se era già noto che un basso status socio-economico è associato con rendimento scolastico più basso, questa ricerca è quello di insistere sul concetto di altri studi recenti hanno trovato associazioni tra la povertà e la superficie del cervello inferiore. In particolare, collegando entrambe le linee di pensiero, rivelando che fino al 20 per cento della differenza di prestazioni tra i bambini dal reddito alto e basso può essere spiegato da differenze di sviluppo mentale.

Il lavoro, sviluppato presso l'Università del Wisconsin-Madison (USA) ha utilizzato un campione di 389 bambini sani tra i quattro ei 22 adolescenti. I ricercatori, guidati dallo psicologo Seth Pollak, hanno confrontato i risultati dei test di rendimento scolastico con il volume del tessuto in alcune aree del cervello.

La mancanza di risorse economiche è dannoso per lo sviluppo del cervello dei bambini

I ricercatori hanno messo a questi bambini di studiare la risonanza magnetica al fine di eseguire la scansione e misurare il volume di materia grigia nelle aree del cervello dei bambini che sono "critiche per i processi cognitivi necessari per il successo accademico e sono vulnerabili alle condizioni ambientali in primi anni di vita delle persone", come spiegato in Scientific American, che hanno fatto eco il lavoro.

Lo studio ha anche esaminato alcuni dei bambini schiena per far loro rivalutazione a 24 mesi. Questi stessi pazienti sono stati sottoposti visite di follow-up per un periodo fino a sei mesi.

La conclusione è riscontrato che i bambini che crescevano in famiglie erano sotto linea di povertà ha avuto volumi di materia grigia erano "tra le otto e il dieci per cento al di sotto del normale sviluppo". Una differenza che non è stato visto tra i bambini della classe media e quelli provenienti da famiglie benestanti, anche se coloro che erano il 50 per cento al di sopra della soglia di povertà ha mostrato volumi di materia grigia che erano tra i tre ei quattro per cento al di sotto della norma .

Ciò significa, come spiegato in Scientific American, che più soldi non ha necessariamente le prestazioni migliori "ma ad un certo punto c'è un effetto di diminuzione del reddito che si verifica in cui la mancanza di risorse economiche è dannosa per lo sviluppo."

A questo proposito, il ricercatore principale del lavoro ritiene che il motivo per cui non è un effetto continuo "è che gli esseri umani sono molto resistenti", cioè, "i bambini possono imparare a adattarsi a una varietà di circostanze, ma succede con estrema povertà è che stiamo muovendo fuori dell'intervallo in cui il cervello umano può regolare "qualifica.

Divario tra alcuni bambini e altri

Su questo, Pollak spiega nel suo lavoro che si aspettava il divario tra alcuni bambini e gli altri stavano chiudendo, come i bambini passano più tempo a scuola e lontano da casa, ma la sua ricerca non ha osservato che: differenze di sviluppo mentale ancora apprezzare nei casi studiati 22 ragazzi.

Identificare le cause specifiche che riguardano la povertà con lo sviluppo mentale inferiore non è un lavoro semplice, ma in studi futuri Pollak e il suo team dire cercare di identificare come i diversi programmi sociali, come il pranzo o abitative buoni gratuiti, può aiutare bambini che crescono in povertà nel loro rendimento scolastico. "Ho usato per pensare la povertà come una questione di politica sociale. Ora lo vedo come un problema biomedico, una condizione ambientale o di una tossina che colpisce i bambini", conclude il ricercatore.