Farmaci generici: possono causare reazioni allergiche?

Farmaci generici: possono causare reazioni allergiche? L'allarme arriva dalla mano di medici di base. In particolare, i medici avvertono di possibili reazioni allergiche o intolleranze dovute principalmente a due ragioni. Da un lato, l'uso di eccipienti diversi e la confusione causata dal cambio formato dei contenitori di farmaci contro marchio che può comportare una doppia consumo di loro. Dubbi sulla prescrizione e l'uso sarà uno dei punti di messa a fuoco prossimo congresso a Saragozza per incontrare i professionisti di cure primarie.


I generici sono ancora oggetto di dibattito. E questa volta sono stati i medici di assistenza primaria stessi che hanno messo in guardia contro la possibile insorgenza di intolleranze, reazioni allergiche e persino avvelenare il loro consumo. L'uso di diversi eccipienti o confusione generata dalle variazioni nella confezione dei farmaci sono, come spiegato dal Primary Care Medical Unione di Aragona, FASAMET e CESM, le ragioni della loro preoccupazione. Dubbi sulla prescrizione e il consumo di farmaci di marca generici rispetto che saranno testati questa settimana alla riunione annuale della organizzazione medica, con la presenza di quasi 300 medici di assistenza primaria. Perché sollevare questioni farmaci generici tra i medici stessi? La risposta, dicono, è venuto dalla mano dei pazienti stessi, per rilevare consultazioni mediche nei casi di avvelenamento doppiezza dei consumi, soprattutto tra i pazienti più anziani. Duplicazione di solito causata dalla confusione di forme e colori confezionamento generico.


Come medici di famiglia ha aggiunto, il compito principale della generica prescrizione di droga è il risparmio sui costi, notando che attualmente disponibili farmaci di marca prezzo simile e di qualità superiore. Tuttavia, la recente farmaco-finanziamento da parte del Ministero della Salute influenza anche. In realtà, come misurato dai medici, è una delle ragioni che portano i pazienti a rifiutare il trattamento più costoso e spiega anche molte delle violazioni del trattamento a lungo termine. Oltre a reazioni allergiche, i medici hanno avvisato di possibili intolleranze comprendente un eccipiente come lattosio, e che è incluso nella composizione di farmaci generici o ingrediente attivo, come ibuprofene e può essere acquistato direttamente in farmacia senza prescrizione medica. E questo si collega anche con un'altra preoccupazione, e questo va sottolineato, non è una novità tra i medici. E 'la tendenza a automedicarnos piuttosto che consultare un medico quando i sintomi sono considerati minori o non importanti. Tuttavia, l'automedicazione è esattamente l'opposto di ciò che dovrebbe essere fatto, perché tutti i farmaci hanno effetti collaterali e il trattamento è buono per una persona non deve essere il luogo ideale ad un altro. E in una questione di prescrizione, i medici hanno anche sottolineato che entrambe le scosse nutrizionali e nuovi anticoagulanti orali devono essere prescritti da un medico o un nutrizionista o di cardiologia.