Rimossi due campagne per L"Oreal

Rimossi due campagne per L'Oreal. Regno Unito ha rimosso due campagne pubblicitarie per la ditta di cosmetici ritoccare effetti di trucco in eccesso su due con protagonista l'attrice Julia Roberts e Christy Turlington annunci modello. Una misura di regolamentazione della pubblicità in modo che gli annunci sono un riflesso della realtà e non un prodotto usato come Photoshop e ha costretto la prestigiosa bellezza di dare qualche spiegazione per quello che è successo.

Non è un segreto che l'uso del programma per elaboratore Photoshop viene utilizzato sempre più spesso in annunci e sulle copertine delle riviste. Un uso che può dare indurre in errore il pubblico, perché l'immagine che vedete non è del tutto reale ... volti e corpi perfetti, senza macchia prodotti programma conosciuto e talvolta impossibile da raggiungere con i cosmetici miracolosi di venderci. UK ha voluto dare una lezione a aziende cosmetiche e gli inserzionisti in allerta che ci sono una serie di norme in materia di pubblicità al fine di non indurre in errore il pubblico sui vantaggi di un prodotto. Così, un'Autorità Standards in pubblicità ha costretto a ritirarsi due campagne pubblicitarie Maybelline e Lancôme in cui gli effetti di trucco sono esagerati. In l'annuncio della fondazione Maybelline, con protagonista la modella Christy Turlington, note firme di immagine, come ha dimostrato con questo prodotto le imperfezioni della pelle vengono corretti immediatamente. Christy abbiamo dunque una parte perfetta rosto, a causa dell'uso del prodotto e un'altra parte con un puntino e rughe.

L'altro annuncio rimosso corrisponde a Julia Roberts per la Lancôme in cui un prodotto make-up l'azienda gestisce anche magicamente mostrano un viso perfetto, il tutto con l'aiuto di Photoshop. In seguito alla decisione dell'organismo di regolamentazione della pubblicità nel Regno Unito, la società francese L'Oreal è stato difeso l'uso di tecniche di post-produzione in annunci, dicendo che il suo unico scopo era quello di 'ridurre le ombre, smussare i labbra e scurire sopracciglia. Una mossa che riapre il dibattito sull'uso di Photoshop nelle campagne pubblicitarie. E voi cosa ne pensate è esagerato la misura? Possiamo distinguere ciò che è reale? Se uno regolare l'uso di Photoshop in annunci?