Colore dei capelli Tendenze 2011

cambiamento di stagione, cambiamento colore di capelli. Tendenze 2011 ha segnato da colori vivaci come il rosso, che continua a impostare lo stile. Ma il nero è inoltre effettuato e se siete un po 'audace, con riflessi bluastri. E forse, o come affermato nel film, perché preferiscono le bionde, questo colore di capelli sempre trendsetter.


Di che colore di capelli indosserà la prossima stagione? Cambiare l'aspetto non sarà nulla di complicato, perché la gamma di possibilità va dal rosso al biondo, in esecuzione tonalità marrone o nero. Tuttavia, prima di scegliere il colore dovrebbero consultare un professionista, perché il colore dei capelli deve essere coerente con il tono della pelle. A rigor di logica, se i capelli sono uno dei fattori essenziali dell'immagine, dobbiamo anche tener conto di altri aspetti, come l'abbigliamento o il modo abitualmente utilizzare il vostro trucco. Per il 2011, il colore dei capelli di moda ci dà questa gamma di colori:

  • Rosso: Se l'anno scorso o mogano rosso e di tendenza marcata, questo sta per continuare a fare. Se quello che stai cercando di sorprendere la vostra immagine e cambiare radicalmente, il rosso è la vostra scelta, un colore moderno. toni ramati non sono vecchi, in quanto sono molto attraenti a qualsiasi età.

  • Nero: capelli scuri, marrone marrone o sfumature, sembra sempre bene ed è più facile prendersi cura di rispetto ad altri coloranti come il rosso. Una colorazione marrone si lascia anche la possibilità di applicare i riflessi. Se la vostra pelle marrone striscia, il colore nero sarà un bene per i vostri capelli. Capelli accentua i tratti del viso.
  • Rubios: E infine, biondo, un colore duraturo sofferenza per molte oscillazioni di moda o stili di cambiamento. Naturalmente, non tutti si sentono buoni biondo tanto meno i toni punti. Se hai i capelli neri, non è consigliabile prendere una tintura bionda, perché le radici crescono ti tradiscono.

Se avete il coraggio di dare un cambiamento di colore per i capelli, dare un'occhiata alle tendenze che provengono dalla mano di riviste come Vogue. Poi, scegli il colore, e segno di stile.